giovedì 10 luglio 2014

Muffins al cocco con cuore di nocciolata




Tutti sappiamo che non c'è niente di meglio di una buona e sana colazione.
Io personalmente non riesco a fare nulla se prima non ho compiuto il rituale della colazione. Credo che sia il momento della giornata che amo di più. 
La mia colazione preferita? Thè, fette biscottate con la marmellata,  yogurt e cereali, quasi tutto home made. Il dolcino, che fino a qualche tempo fa era una coccola quasi esclusivamente domenicale, ultimamente invece è diventato un'abitudine quotidiana. 
Questi muffins li ho fatti ieri, morbidi, profumati e con un cuore cremoso e dolcissimo...stamattina la mia giornata è iniziata così!









 
Muffins al cocco con cuore di nocciolata

Ingredienti
  • 2 uova
  • 150 g di farina
  • 50 g di farina di cocco
  • 80 g di zucchero
  • 100 g di yogurt alla vaniglia
  • 40 g di olio di girasole
  • 3 cucchiai di rum
  • Nocciolata Rigoni di Asiago
  • 2 cucchiaini di cremore tartaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
Ho acceso il forno a 175° modalità statico.
Ho sbattuto le uova con lo zucchero, ho aggiunto lo yogurt, il rum, l'olio e il cocco. A parte ho setacciato la farina con il cremore e il bicarbonato e li ho uniti al composto di uova. Ho riempito per un terzo 8 pirottini per muffins (i miei erano molto grandi), ho aggiunto 1 cucchiaino di nocciolata Rigoni di Asiago in ogni pirottino e ho coperto  con il resto del composto. Ho infornato per 30 minuti.







Teiera e piattino Villa d'Este Home






lunedì 7 luglio 2014

Tagliolini con crema di melanzane alla menta su A Tavola di luglio





Ricette freschissime nel numero di luglio di A Tavola
Nella foto sopra solo un'anteprima del menù di Fiordirosmarino. La ricetta la troverete sulla rivista








 




mercoledì 2 luglio 2014

Pizzette con Camoscio d'Oro



Uno degli orgogli italiani è la pizza. 
Io personalmente l'adoro...e credo di non essere l'unica!
Avevo preparato queste pizzette il giorno in cui l'Italia ha giocato l'ultima e deludente partita per i Mondiali. Lo spuntino è risultato ottimo ed è andato a ruba, peccato che la nostra squadra non ci abbia dato le stesse soddisfazioni.
L'impasto è lo stesso che utilizzo per fare la pizza, quella sera mi sembrava carina l'idea delle mini porzioni. Ho arricchito il condimento con un formaggio che mi piace moltissimo, il Camoscio d'Oro, che con la sua pasta morbida e vellutata e quel suo sapore dolce e delicato riscontra sicuramente il gusto di molti, adulti e bambini.
 







 
Pizzette con Camoscio d'Oro

Ingredienti:
Per l'impasto:
  • 400 g di farina
  • 250 g di farina di grano duro
  • 350 ml di acqua 
  • 1 cucchiaio di olio
  • 10 g di sale
  • 1 bustina di lievito in polvere
Per il condimento:
  • 500 g di passata home made
  • Olive taggiasche
  • Capperi
  • Acciughe
  • 1 spicchio di aglio
  • Origano 
  • Olio evo
  • Sale
  • Formaggio Camoscio d'Oro
Nella ciotola della planetaria mettere il lievito, le farine, il sale, l'olio e infine l'acqua. Con la foglia inserita azionare la macchina al minimo. Quando gli ingredienti saranno amalgamati togliere la foglia e inserire il gancio impastatore. Azionare nuovamente la planetaria a velocità 2 per una decina di minuti. Spegnere la macchina, eliminare il gancio, coprire la ciotola e lasciare lievitare fino a raddoppio. 
Nel frattempo preparare il sugo:  In qualche cucchiaio di olio far soffriggere l'aglio e far sciogliere qualche filetto di acciuga. Aggiungere la passata e una manciata di origano, salare, coprire e cuocere per una ventina di minuti. 
Quando l'impasto sarà lievitato versarlo su una spianatoia infarinata e stenderlo con il mattarello. Tagliare le pizzette con un coppapasta di 8 cm e disporle sulle teglie oliate. Condirle con il sugo, un'acciuga, un'oliva e due o tre capperi. Tenerle in un posto lontano da correnti d'aria e quando avranno raggiunto la lievitazione ottimale aggiungere un filo d'olio su ognuna e infornarle a 250° per circa 15 minuti. A metà cottura aggiungere su ogni pizzetta una fettina di formaggio Camoscio d'Oro.