lunedì 7 aprile 2014

Ghoriba al limone


Visto il successo ottenuto con i Ghoriba al cocco, oggi voglio riproporvi i famosi biscottini marocchini in una fresca versione al limone. 
Devo dirvi la verità, secondo il mio gusto personale, questi al limone sono ancora più buoni. Ma fate attenzione: creano dipendenza! Della serie uno tira l'altro e finisce che vi fermerete solo quando li avrete terminati. Provate e poi ditemi :)










Ghoriba al limone

Ingredienti
  • 300 g di farina di semola di grano duro 
  • 120 g di zucchero
  • uova
  • 1 tazza da tè di olio di arachidi (110 g)
  • Zeste e succo di un limone non trattato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • Zucchero a velo abbondante
In una ciotola sbattere leggermente le uova con lo zucchero, unire l'estratto di vaniglia, la buccia grattugiata e il succo del limone e l'olio. Aggiungere la semola precedentemente mescolata con il lievito. Amalgamare bene fino ad ottenere una pasta molliccia. Cospargendosi bene bene le mani con lo zucchero a velo, preparare delle palline grandi quanto una piccola noce, rotolarle nello zucchero a velo (devono essere completamente cosparse di zucchero), metterle sulla placca del forno ben distanziate fra loro e cuocere in forno già caldo a 170° per 15 minuti circa, fino a che si saranno formate le classiche crepe.






16 commenti:

  1. eh ma questi biscotti li voglio proprio provare subitissimo!
    i dolci al profumo di limone li adoro...segnata già la ricetta!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. Oddio ma sono favolosi... e le tue foto sono cosi armoniose...
    Complimenti veramente!

    RispondiElimina
  3. sono uno tira l'altrooooooooo!! posso un paio??! li provo!

    RispondiElimina
  4. Adoro il limone e questi me li segno sono troppo invitanti

    RispondiElimina
  5. chissa' quale altro preparerai ^_^...al limone ci piacciono tantissimo

    RispondiElimina
  6. Ricordano gli amaretti, ma secondo me questi sono anche meglio!

    RispondiElimina
  7. Uhm.. ho giusto della semola che dorme nella credenza da non so quanto..

    RispondiElimina
  8. Il fatto che siano così semplici da fare e il fatto che sono sicura profumino tantissimo, non aiutano certo a resistergli, nemmeno in nome della dieta cominciata stamattina. Mi sa che finirà tragicamente affogata in un ghoriba al limone :)

    RispondiElimina
  9. Che buoni questi biscottini al limone!!! non li conoscevo ma mi ispirano tantissimo!
    complimenti!

    RispondiElimina
  10. buonissimi, brava, io li ho preparati ma con il composto per torte penso che sia un'altra storia,da fare quindi,grazie

    RispondiElimina
  11. li faccio, sono sicura che creano dipendenza si vede anche dallo schermo...amo i biscottini al limone, ciao cara

    RispondiElimina
  12. Che bellini!!! Io avevo fatto dei biscottini simili con limone e cocco..buonissimi!!!!

    RispondiElimina
  13. Saranno buonissimi!!! devo provarli!
    http://www.campiflegrei.na.it/index.php/category/gastronomia/

    RispondiElimina
  14. Sono curiosa di provare questi biscotti...non ho mai usato la semola di grano duro per i dolci. Hanno un aspetto fantastico e invitante!! Un caro saluto, Mary di Unamericanatragliorsi

    RispondiElimina
  15. Come sono belle le tue foto ( e non solo quelle dei ghoriba al limone) e i dolcetti devono avere un sapore molto delicato. Mi farebbe molto piacere se venissi a trovarmi e decidessi di restare per condividere ricette e fotografia.
    Angela Bartolomeo

    RispondiElimina
  16. Solo a guardarli viene l'acquolina in bocca. Invitantissimi!! Inserisco questa ricetta e mi unisco ai tuoi membri. Se ti va passa da me,ne saró felice!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina